Galleria foto

bannerGalleria.jpg

Auto a pedali

Le auto a pedali nascono alla fine dell' 800 a sembianza delle prime autovetture a motore.
Inizialmente assemblate in modo artigianale in legno, divennero successivamente di produzione industriale metallica fino alla fine degli anni '60.
Vista la grande richiesta del mercato, per motivi economici e pratici, si passò all utilizzo del Moplen e successivamente alla plastica, cosa che ne ridusse drasticamente i costi e ne permise una grande diffusione.

Bici e Tricicli

La produzione dei cicli e tricicli per bambini iniziò verso il 1870 a sembianza di quelli per adulti.
I primi modelli furono di origini francesi seguiti a ruota, per quanto riguarda l' Italia, dalla ditta Giordani di Bologna verso la fine del XIX secolo. I materiali usati all' epoca erano il ferro per il telaio e il legno per le ruote, legno che venne successivamente sostituito nelle unità assemblate totalmente in metallo.
Per facilitarne l' utilizzo, negli anni 20, venne introdotto l'utilizzo della gomma e del pneumatico rendendo più confortevole l' esperienza per il bambino. Il biciclo ebbe una grande diffusione negli anni '30 con i famosi ciclo Balilla della Giordani con telaio scatolato, prodotto in più di 100000 unità, sostituito successivamente da modelli con il telaio tubolare.
 

Carrozzine e Passeggini

La storia della carrozzina parte dalla nobiltà inglese, verso la fine del 1700, come esclusivo accessorio delle regine e nobildonne locali. Verso la seconda metà dell '800 divenne oggetto di grande diffusione con scocche in legno, ferro, vimini, con chiusure a soffietto e maniglioni in legno o ceramica.

Cavalli a Dondolo

Il cavallo come gioco ha origini lontane nel tempo.
Poteva essere con le ruotine per trascinarlo, a dondolo, con applicazione di un calesse, a pedali o come emblema per un triciclo. Originariamente costruito in legno, il cavallino si evolse in materiali differenti quali tessuto riempito di paglia, resine, metallo o cartapesta. Nel dopoguerra si diffusero i modelli trainanti un calesse, con un meccanismo trazionante a pedali, manovelle o galoppatoio.

Carrozze Giocattolo

Le prime carrozze giocattolo risalgono al periodo Barocco, prodotte in pochissimi esemplari e in ancora minore quantità sopravvissute ai giorni nostri.
Nel '700 ebbero una maggiore diffusione presso famiglie titolate per poi arrivare, nell '800, alla portata di una più ampia cerchia di benestanti. L' utilizzo di tali giocattoli avveniva nei parchi delle ville e dimore di alto rango trainati da capre, cani o piccoli cavalli.